Bavette piccanti al granchio, peperoncino e olio extravergine
21751
post-template-default,single,single-post,postid-21751,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.2,menu-animation-underline,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive
alt

Bavette piccanti al granchio

Le bavette piccanti al granchio sono un piatto prelibato che parte dalla versatilità dei suoi ingredienti: pasta, polpo e olio.
Elementi semplici ma in grado di esaltare ogni gusto rendendolo speciale.

In questo caso la special guest in tavola è il nostro extravergine di oliva Fruttato Intenso, dal gusto deciso e ricco di carattere.

Ingredienti:

Olio Extravergine di Oliva – Fruttato Intenso
– Bavette
– Pomodorini
– Granchio
– Peperoncino
– Aglio, timo e sale
PER IL BRODO DI PESCE:
– Burro
– Carote, cipolle, sedano, sale
– Brandy

PREPARAZIONE

Dopo aver lavato tutte le verdure, affettare carota, sedano e cipolla e nel mentre bollire il granchio per circa 5 minuti per poi pulire il granchio ottenendo cosi tutta la polpa. A questo punto, versare olio in una pentola e soffriggere le verdure con la polpa del granchio e le chele per insaporire, lasciando rosolare il tutto per 5 minuti; sfumare con il brandy e far cuocere per circa mezz’ora a fuoco lento versando acqua a temperatura ambiente, lasciando cuocere fino a ridurlo per concentrarne meglio il gusto. Una volta pronto, filtrare con l’aiuto del colino e mettere da parte.
Tagliare il peperoncino, tritandolo e dividere i pomodorini in quattro parti.
Rosolare uno spicchio di aglio in una padella con il nostro extravergine di oliva.
A questo punto possiamo togliere l’aglio e aggiungere peperoncino e pomodori; regolare di sale e aggiungere il timo facendo cuocere per 10 minuti, per poi versare il granchio in padella e aggiungere il brodo preparato in precedenza.
A questo punto non ci resta che mettere sul fuoco una pentola con l’acqua dove far cucinare le bavette, lasciandole al dente.
Scolare la pasta direttamente in padella con il condimento e mescolare per far insaporire il tutto.

Consiglio dello chef:
A questo punto possiamo impattare e servire, completando il tutto con un filo d’olio.

Buon Appetito!

 

No Comments

Post a Comment

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi